Coppa Italia Altre Notizie

Conte: "Il nostro gol era buono. Palla dentro sul cross, e neanche di poco"

Friday January 31 2014

Antonio Conte, allenatore della Juventus, recrimina dopo l'eliminazione in Coppa Italia, nei quarti di finale contro la Roma.

LE PAROLE — "È stata una partita molto equilibrata fra due squadre fortissime. Dispiace aver preso gol nel momento migliore. Ci siamo disuniti a 10' dalla fine. In Coppa Italia nella mia gestione abbiamo sempre fatto giocare chi gioca meno. E l'abbiamo fatto anche stasera. E sono soddisfatto dei giocatori che hanno giocato oggi e che finora hanno giocato di meno. C'è bisogno di fare turn over. Chiellini se non fosse stato squalificato in campionato non avrebbe giocato, e infatti si è infortunato. Non abbiamo giocatori di ripartenza. Giovinco stesso è un giocatore da 20 metri, non da 50 metri (di contropiede). Ma l'atteggiamento è stato lo stesso di Torino, della partita di campionato. Volevamo usare le giuste accortezze in fase difensiva e in fase di possesso. Nel primo tempo siamo stati troppo timidi, ma non ho visto grandi momenti di sofferenza da parte nostra".

SUGLI EPISODI CONTESTATI — "Il gol di Peluso era regolare. Sul cross di Isla la palla era dentro, e neanche di poco. I giocatori della Roma non hanno detto nulla, tutti a testa bassa e benedicono il fatto che il guardalinee abbia alzato la bandierina, ma forse è meglio così, ci fossero stati degli aiutini saremmo stati rovinati". Sul fallo di Benatia su Giovinco e la presunta mancata espulsione del romanista, punito con un giallo: "Penso che quello possa essere considerato fallo da ultimo uomo, l'ho chiesto anche a Rocchi e mi ha detto che il mio giocatore era girato. Non capisco... Non mi va di entrare in ciò che compete agli arbitri. Hanno preso questa decisione e l'accettiamo".

Fonte: Gazzetta Dello Sport

Leggi by 1131 Persona